Reflui zootecnici

I reflui zootecnici sono assimilabili, da un punto di vista legislativo, agli effluenti di allevamento (EA). Secondo il Dlgs 11 maggio 1999, n. 152 e successive modifiche ed integrazioni, per effluente di allevamento si intendono “le deiezioni del bestiame o una miscela di lettiera e di deiezione di bestiame, anche sotto forma di prodotto trasformato”.
Negli allevamenti suini, bovini e avicoli caratterizzati da specifiche tipologie strutturali e/o gestionali, i reflui zootecnici prodotti sono costituiti da liquami. In linea di massima, i liquami zootecnici presentano un contenuto in sostanza secca inferiore al 20%. La composizione chimica e le quantità prodotte per capo variano con la specie animale allevata, lo stadio fisiologico dell’animale, il regime alimentare e la tipologia stabulativa.

Schema: Relazione tra sostanza secca, consistenza, natura per liquami zootecnici prodotti da suini, bovini e avicoli. [Modificato da: CRPA, 1993 e 2001; Chiumenti, da Borso, Guercini, 1993].
schema-reflui-zootecnici
Liquami suini con s.s. compresa tra 0,5 e 2% sono prodotti in allevamenti con pavimentazione piena e pulizia giornaliera con acqua. Il contenuto in s.s. dei E.A aumenta passando a pavimento parzialmente fessurato e da questo a pavimento totalmente fessurato. Analogamente il contenuto in s.s. dei E.A. aumenta passando dal lavaggio periodico con acqua, all’accumulo in fosse profonde, alla pulizia meccanica con raschiatore, alla pulizia per ricircolo dei liquami.

Liquami bovini
suddivisi in E.A. prodotti da allevamenti di vitelli a carne bianca in box singolo con pulizia ad acqua (s.s. compresa tra 0,5 e 3%), E.A. prodotti in allevamenti di bovini da carne in stabulazione libera in box su pavimento fessurato (s.s. compresa tra 7 e 10%) e E.A. prodotti in allevamenti di vacche da latte il cui contenuto in s.s. aumenta passando dagli allevamenti a stabulazione libera su cuccette con corsie di servizio a pavimentazione piena o fessurata, ad allevamenti a stabulazione fissa con pulizia delle canalette per ricircolo dei liquami (s.s. compresa tra 10 e 16%).

Liquami avicoli
prodotti in allevamenti di galline ovaiole in batterie piramidali con canale sottostante.